Covid, prima visita a familiare in intensive nel policlinico di Bari

131 Visite

Primo accesso di un familiare nella terapia intensiva Covid del Policlinico di Bari. Tuta, doppio guanto, mascherina ffp3, occhiali di protezione. Il coordinatore infermieristico del reparto ha assistito la moglie del paziente critico ricoverato nella fase di vestizione, avendo cura che indossasse correttamente tutti i dispositivi di sicurezza previsti per gli operatori sanitari. Poi l’accesso e finalmente il contatto visivo ed emotivo che è mancato nel lungo ricovero.

La Regione Puglia ha approvato il 4 maggio 2021 la legge per “per assicurare gli incontri in ambito ospedaliero tra i pazienti in condizioni critiche e i loro familiari” e l’azienda ospedaliero universitaria Policlinico di Bari si è dotata di un regolamento provvisorio di accesso con istruzioni di dettaglio subito operativo per rispondere alle numerose richieste dei familiari.

Il regolamento disciplina le modalità di visita ai pazienti in fase critica ricoverati nella struttura per le maxi emergenze in Fiera del Levante e nella terapia intensiva covid del Policlinico.

Promo