Puglia: Stea, al via progetto per agricoltura di precisione

Al via la realizzazione di un progetto pilota finalizzato alla promozione e allo sviluppo dell’agricoltura di precisione in Puglia: lo annuncia l’assessore regionale al Personale, Gianni Stea.

“L’agricoltura di precisione – commenta – si sta ormai diffondendo in tutti gli aspetti della produzione agricola, dimostrando di poter ridurre l’utilizzo degli input produttivi con contrazioni (globali) fino al 30-40% rispetto alle tecniche convenzionali. Un notevole passo in avanti per sganciare la professione da metodologie obsolete e per fornire soluzioni su misura per quasi ogni ambiente produttivo, contribuendo a creare valore e a rinnovare il ruolo dell’agricoltore come elemento indispensabile della società e a essa sempre più strettamente interconnesso non solo come fornitore di servizi, ma anche come utilizzatore di nuovi servizi professionali. Il progetto pilota potrà permettere l’acquisizione delle competenze necessarie per l’adozione delle nuove tecnologie”.

Promo