Covid: Puglia pronta a vaccinare 40enni

205

La Puglia si è allineata alle indicazioni del commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo e da lunedì prossimo anche i 49enni e 48enni potranno prenotare l’appuntamento per vaccinarsi contro il Covid. Venerdì 21 maggio la fascia 40-49 anni sarà completata con l’apertura delle agende anche per chi è nato tra il 1978 e il 1981. Le prime somministrazioni per gli under50 potrebbero essere effettuate già a fine maggio, l’obiettivo della Regione è inoculare la prima dose almeno al 70% della popolazione entro fine luglio.

Molto dipenderà dalla disponibilità di vaccini anti Covid, in Puglia è stato già superato il tetto di 1,7 milioni di somministrazioni: ad oggi sono state consegnate 1.905.525 dosi di vaccini anti Covid e 1.722.278 sono quelle inoculate. Nel dettaglio, sono 1.212.212 le prime dosi e 510.066 seconde dosi. La percentuale dei pugliesi che hanno ricevuto almeno una dose è del 30.66%, mentre il 12.9 % ha ricevuto anche la seconda dose. Con l’aumentare dei vaccinati, diminuiscono i nuovi contagi: nell’ultima settimana sono calati del 26,3%, e i casi attualmente positivi per 100mila abitanti sono passati da 1.179 a 1.080. Sono i due parametri, calcolati nel report settimanale dalla fondazione Gimbe, che confermano quanto la terza ondata di contagi sia in fase calante.

Il monitoraggio riguarda la settimana dal 5 all’11 maggio. Il dato più positivo riguarda proprio la forte riduzione di nuovi casi settimanali rispetto ai sette giorni precedenti: nella settimana dal 28 al 4 maggio, infatti, il calo era stato del 14,8%, mentre questa volta è passato al 26,3%. Sotto la soglia di saturazione i posti letto in area medica (36%) e terapia intensiva (29%) occupati da pazienti positivi al Coronavirus. Dati che porteranno alla probabile conferma della Puglia in zona gialla. Ieri, secondo quanto riportato dal bollettino quotidiano regionale, su 9.160 tamponi sono stati rilevati 554 contagi (6% di positività): 141 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 74 nella provincia Bat, 101 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce, 89 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati registrati 31 decessi: 6 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 5 in provincia Bat, 5 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. In tutto hanno perso la vita 6.219 persone. Sono 198.273 i pazienti guariti mentre mercoledì erano 196.496 (+1.777). I casi attualmente positivi sono 40.295 (-1.254); i pazienti ricoverati sono 1.383 (-93). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 244.787.

Promo