Candidare il Parco Alta Murgia a Geoparco Unesco, la proposta di Forza Italia

148 Visite

“Il Dipartimento Ambiente di Forza Italia sostiene la candidatura del Parco Nazionale dell’Alta Murgia a Geoparco Unesco, per l’inestimabile e unico patrimonio geologico”. Lo dichiara la vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Alessandra Gallone, responsabile nazionale del Dipartimento Ambiente del partito.

“Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, istituito nel 2004 dal governo Berlusconi, è una tra le aree naturalistiche più belle del nostro Paese, ricca di biodiversità e caratterizzata dalla pseudosteppa mediterranea. E oggi in occasione della Giornata Europea dei Parchi – continua la senatrice – verranno emessi cinque francobolli, dedicati ai Tesori del Parco e che rappresentano Cava Pontrelli – Valle Orme dinosauri, Grotta di Lamalunga – Uomo di Altamura, Pulo nel territorio di Altamura, Miniere di bauxite nel territorio di Spinazzola e il Pulicchio nel territorio di Gravina in Puglia. Una bellissima iniziativa che si è realizzata grazie all’impegno del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, delle Poste Italiane, del Presidente del Parco nazionale dell’Alta Murgia, Francesco Tarantini, delle associazioni e di tanti cittadini.

Valorizzare in ogni modo lo straordinario patrimonio naturalistico italiano è il modo migliore per celebrare la bellezza del nostro territorio che non ha eguali nel mondo. Tutti i Parchi Nazionali Italiani sono un patrimonio inestimabile. Un valore territoriale da curare e valorizzare anche nell’ambito di quel turismo ambientale e sostenibile che sta diventando un altro modo per affrontare la transizione ecologica attraverso i nuovi comportamenti virtuosi” conclude la senatrice.

Promo