Puglia: Regione tutela attività economiche storiche

209 Visite

Approvato dalla Giunta regionale pugliese il disegno di legge finalizzato alla promozione e alla valorizzazione delle attività economiche storiche di pregio. La norma prevede interventi di sostegno per le attività storiche e di tradizione riconosciute e iscritte nell’Elenco regionale che sarà appositamente istituito.

Gli interventi previsti sono finalizzati a sostenere il passaggio generazionale e la trasmissione di impresa, a favorire l’inserimento lavorativo dei giovani e l’associazionismo per la promozione della cultura di impresa, a sostenere sia interventi di sviluppo e innovazione sia interventi di restauro e conservazione, a promuovere l’utilizzo dei prodotti dell’artigianato pugliese e a valorizzare indirettamente le vie storiche e gli itinerari turistici e commerciali. “Le attività storiche e di tradizione – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci – costituiscono un importante elemento di memoria storica, una preziosa testimonianza di cultura e di tradizione e rappresentano il cuore del tessuto produttivo pugliese. Esse sono un punto di riferimento per molte comunità e allo stesso tempo un segno distintivo della laboriosità delle stesse comunità e delle loro tradizioni commerciali e artigianali, sono officine della memoria, luoghi preziosi della storia, custodi della tradizione e presidi della cultura. Queste attività meritano una particolare attenzione”.

Promo