Climate Space, a Melpignano il Festival ideato da Ludovico Einaudi sul futuro del pianeta

198

Concerti, corti e lungometraggi, tavole rotonde, conferenze e laboratori per esplorare nuovi modi di abitare il pianeta Terra: e’ il festival ‘Climate Space Film & Music Festival’, “uno spazio immersivo” ideato da Ludovico Einaudi e sviluppato da Francesco Cara e ‘Ponderosa Music & Art’, in programma dal 30 giugno al 4 luglio a Melpignano (Lecce).

Già pronto il programma dei concerti, ogni sera alle 21.30 in piazza San Giorgio (unico evento non gratuito). Mercoledi’ 30 giugno sul palco ci sarà Lucio Corsi, “una delle più interessanti personalità musicali della sua generazione”, sottolineano gli organizzatori, che nelle sue canzoni rivela un forte legame con il pianeta e gli elementi; giovedì 1 luglio toccherà a Vasco Brondi che, conclusa l’importante esperienza de Le Luci della centrale elettrica, è da poco tornato con il nuovo disco ‘Paesaggio’ dopo la battaglia dedicato al cambiamento e alla trasformazione.

Il fitto programma di ‘Climate Space Film & Music Festival’, che sarà presentato nelle prossime settimane, offre appuntamenti dal mattino alla notte e prevede inoltre una sezione cinematografica con la proiezione in matine’e di oltre 30 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, tra cui ‘Omelia Contadina’ di JR e Alice Rohrwacher, e ‘Canto e Controcanto’ di Bruna Rotunno.

Alle proiezioni seguiranno laboratori per studenti delle scuole medie per approfondire attivamente il tema del giorno. Nel pomeriggio, sezione di tavole rotonde e conferenze con numerosi ospiti invitati confrontarsi su clima e ambiente, ognuna declinata in un tema specifico: Bosco, Energia, Mare, Materia e Terra. Hanno già confermato la propria presenza, tra gli altri, gli ecodesigner Pietro Pietrillo e Ilaria Spagnuolo, fondatori di Keep Life , nata dall’osservazione dei gusci della frutta secca rimasti sul tavolo al termine di un pasto che ha permesso la creazione di un nuovo materiale ligneo; Martina Geroni e Giacomo Loiso, fondatori de Il Taller Delle Terre, laboratorio di sostenibilita’ dove si mettono a punto nuovi impasti ceramici derivati da scarti industriali. Tutti gli eventi, ad eccezione dei concerti, sono ad ingresso gratuito su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni http://www.climatespace.it.

Promo