Migranti: Puglia incrementa posti accoglienza per minori

142 Visite

La Giunta regionale pugliese ha approvato la prosecuzione del percorso di sperimentazione delle strutture per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati di età compresa tra i 16 ed i 18 anni, e ha deciso di ampliare i posti a loro destinati. Attraverso un monitoraggio annuale sugli esiti della sperimentazione in atto, la Giunta ha stabilito un programma di interventi orientati a migliorare la qualità dell’accoglienza e l’inclusione dei minori stranieri non accompagnati. La sperimentazione delle strutture di seconda accoglienza è correlata al perdurare dell’emergenza dei flussi migratori. La Giunta ha anche preso atto dell’incremento del numero di presenze di minori stranieri e, quindi, della necessità di ampliare i posti di accoglienza.

Promo