Vaccini: al via dosi ai primi 4mila maturandi pugliesi

[epvc_views]

Circa quattromila maturandi pugliesi, sui 40mila complessivi, hanno ricevuto ieri la prima dose del vaccino anti-Covid. Decine di hub di tutta la regione hanno aperto dalle 18 alle 22 le vaccinazioni per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori che dal 16 giugno affronteranno l’esame di maturità. L’adesione degli studenti alla campagna vaccinale è stata quasi totale. “Vedere i vostri occhi pieni di gioia mi riempie il cuore di orgoglio. Avete risposto alla chiamata, esprimendo con questo gesto la voglia di ritornare a una vita normale” ha commentato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. A Bari, nell’hub in Fiera del Levante, è stato il turno dei primi 300 del liceo scientifico Scacchi, che hanno vissuto con sentimenti di speranza, gioia e voglia di libertà l’opportunità di vaccinarsi. “L’esame di maturità è una tappa importante, rappresenta una fase di passaggio nella vita dei ragazzi – ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco -.

La vaccinazione permetterà loro di affrontare con maggiore serenità non solo l’esame, ma anche l’inizio di nuove avventure accademiche”. Ad accogliere gli studenti il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce. “E’ un bel segnale anche per il futuro – ha detto – , perchè arrivare a vaccinare questi giovani significa che la campagna vaccinale si avvicina ad una fase cruciale, il traguardo è più vicino”. Anche nelle altre province sono cominciate le vaccinazioni dei maturandi: 429 nella Bat, 1.500 nel Brindisino, 996 a Foggia, 540 a Lecce e gli studenti di due scuole a Taranto.

Promo