Covid: contagi in calo in Puglia, -37%

165 Visite

La terza ondata Covid in Puglia è adesso al livello della prima, quella registrata tra marzo e maggio 2020, quando il Sud fu “sfiorato” dalla pandemia.

I numeri dei contagi, infatti, sono simili e in continua decrescita: la settimana scorsa si è registrata una media di 217 nuovi casi al giorno, nel complesso un decremento del 37% rispetto a sette giorni prima. Gli attualmente positivi sono calati sotto quota 25mila e i pazienti ricoverati scendono a meno di 600.Ieri su 3.755 tamponi sono stati rilevati 142 contagi: 22 in provincia di Bari, 26 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia Bat, 35 in provincia di Foggia, 45 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 6 decessi: 1 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. In tutto hanno perso la vita 6.502 persone.

Sono 218.993 i pazienti guariti mentre ieri erano 218.098 (+895); i casi attualmente positivi sono 24.924 (-759); i pazienti ricoverati sono 585 (-50). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 250.419. Avanza, invece, la campagna vaccinale: sono 2.340.576 le dosi somministrate sino ad oggi su 2.427.715 ricevute in totale, pari al 96,4% ieri è cominciata la distribuzione dei vaccini anche ai maturandi. La Puglia è quarta a livello nazionale per dosi utilizzate dopo Umbria, Lombardia e Marche. La percentuale dei pugliesi che hanno ricevuto almeno una dose è del 40.79 %, mentre il 18.42 % ha ricevuto anche la seconda dose. Sono state consegnate altre 58.900 dosi di vaccini anti Covid, nel dettaglio, 34.800 sono dosi J&J e 24.100 Moderna .

Promo