Covid: discoteca ‘anti-virus’ Gallipoli pronta per serata-test

La discoteca Praja, il tempio del divertimento giovanile di Gallipoli, è avvolta nella quiete del parco naturale di Punta Pizzo, a un passo dal mare cristallino, in attesa del via libera alla serata-test con duemila persone e green pass. Un esperimento dal cui esito potrebbe dipendere lo sdoganamento delle piste da ballo all’aperto per la prossima estate, ma non ancora calendarizzato, in mancanza della luce verde attesa dal confronto tra Ministero della Salute e Regione Puglia.

Gallipoli con la discoteca Praja e Milano con il Fabrique, sono le due candidate scelte dal Silb di Confcommercio, il Sindacato italiano dei locali da ballo, per mettere alla prova l’efficacia di un apposito protocollo anti-Covid stilato con la consulenza scientifica dell’epidemiologo Pier Luigi Lopalco e dell’infettivologo Matteo Bassetti. Su Gallipoli, in particolare, sono puntati gli occhi di migliaia di ragazzi per i quali ‘Praja’ è sinonimo di divertimento a tutto tondo perche’ coniugato con mare, sole, spiagge incantevoli e i lidi che hanno lanciato la moda degli happy hour.

Promo