Sindaco di Acquaviva delle Fonti occupa cabina elettrica, “6 mesi per aspettare dei lavori”

218

“Ho deciso di occupare la cabina dell’Enel dopo mesi di attesa degli interventi necessari per il completamento di lavori in piazza Kennedy. Non è possibile che per un lavoro del genere debbano passare sei mesi”.

È quanto scrive su Facebook Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti (Bari), che ha deciso di presidiare la cabina elettrica per protesta “fino a quando non arriveranno gli operai”. “O si cambia il ritmo di esecuzione delle opere pubbliche o non spenderemo nemmeno l’1% dei finanziamenti del Recovery Plan”, conclude.

Promo