Estorsione ai danni di un ragazzino, arrestai due 19enni nel brindisino

Due 19enni sono stati arrestati a Torre Santa Susanna (Brindisi) dai carabinieri per estorsione aggravata e continuata in concorso, ai danni di un 13enne. A denunciare l’accaduto sono stati i genitori del ragazzino.

Nell’ultimo biennio, secondo quanto ricostruito, i due hanno costretto la vittima a effettuare prelievi bancomat minacciando di picchiarlo se non li avesse assecondati. L’ultimo episodio è accaduto qualche giorno fa quando i militari sono intervenuti dopo la consegna di contanti da parte del minore. I due arrestati sono stati rimessi in libertà.

Promo