Turismo: in Puglia approvata norma per recupero ostelli

204

La IV commissione regionale della Puglia, presieduta da Francesco Paolicelli (Pd), ha approvato all’unanimità il disegno di legge di modifiche e integrazioni alla disciplina delle strutture ricettive, delle attività turistiche ad uso pubblico gestite in regime di concessione e delle associazioni senza scopo di lucro.

“Ristrutturare e realizzare nuovi ostelli di nuova generazione e in regola con gli orientamenti più recenti e con gli standard a livello nazionale ed europeo, significa non solo stare al passo con i tempi, ma anche valorizzare il marchio pugliese in Italia e nel mondo”, ha commentato Paolicelli. Le modifiche riguardano la definizione dei servizi e dei requisiti standard obbligatori degli ostelli e il sistema di classificazione degli stabilimenti balneari, che sarà definito con regolamento della Giunta regionale.

“L’auspicio – ha continuato Paolicelli – è che enti o associazioni del territorio animate dai giovani prendano in concessione questi ostelli. Per questo chiediamo che la Regione preveda nella nuova programmazione risorse per un bando pubblico di riqualificazione di questi immobili”.

Promo