Calcio, il Taranto ritorna in serie C. Migliaia festeggiano in piazza

[epvc_views]

Migliaia di persone hanno accolto questa sera l’arrivo allo stadio Erasmo Iacovone del pullman che ha riportato in città la squadra di calcio del Taranto dopo la vittoria di oggi a Venosa contro il Lavello nel campionato di serie D girone H. Vittoria che consente alla squadra jonica il ritorno, dopo alcuni anni, in serie C e quindi nel calcio professionistico. Il pullman è stato bloccato ripetutamente dalla folla e c’è voluto tempo prima che potesse entrare nello stadio, dove anche il sindaco Rinaldo Melucci ha accolto calciatori, allenatore e dirigenti per complimentarsi della promozione.

In un post su Facebook, il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha scritto che “il Taranto F.C. 1927 conquista una meritatissima promozione in serie C. Grande Taranto! Tutti gli sportivi pugliesi sono con te!”. “È una emozione bellissima, indescrivibile – hanno detto i calciatori del Taranto a bordo del pullman, mentre osservavano la festa dei tifosi – A causa del Covid, abbiamo disputato un campionato senza gente, senza pubblico, e stasera lo ritroviamo tutto qui in un delirio, in una festa bellissima”. “Abbiamo sempre sentito parlare della straordinaria tifoseria di Taranto, ma vedere dal vivo questo spettacolo -hanno aggiunto- è cosa che ti ripaga di tanti sacrifici”. “Abbiamo fatto esplodere una città intera ma Taranto se lo merita”, ha aggiunto un altro calciatore rossoblu.

Fuochi di artificio, fumogeni, cori e sventolio di bandiere e striscioni hanno accolto l’arrivo del pullman. Il ritorno del Taranto in C ripristinerà nel prossimo campionato un derby storico, molto sentito della tifoseria pugliese, ed è quello contro il Bari, derby che mancava da molti anni dalla scena calcistica. L’ultima promozione in serie C il Taranto la ottenne nel 2016, ad agosto, ma la ottenne a tavolino col ripescaggio e non sul campo. La squadra poi retrocesse dopo solo un anno.

Promo