Expo Dubai, per imprese Puglia saldo interscambio attivo 98%

233

“Il mercato degli Emirati Arabi Uniti rappresenta occasioni di affari e di relazioni economiche e commerciali dense di opportunita’ per le imprese pugliesi”. Lo sottolinea Alessandro Delli Noci, assessore allo Sviluppo economico della Puglia, regione che parteciperà a Expo Dubai nelle due settimane dedicate a temi strategici per l’economia regionale, cioè lo spazio e l’acqua, in programma dal 17 al 23 ottobre la prima (“Space Week”) e dal 20 al 26 marzo la seconda (“Water Week”).

Delli Noci evidenzia che “negli ultimi dieci anni gli scambi commerciali verso gli Emirati hanno registrato un saldo costantemente positivo per la Puglia, cioe’ le esportazioni dal 2011 al 2020 hanno sempre superato le importazioni. Questo valore ha raggiunto il 98,4 per cento nel 2020. Nell’arco dell’anno, nonostante la pandemia, l’interscambio tra Puglia ed Emirati Arabi Uniti ha superato il valore di 37,6 milioni di euro di cui 37,3 milioni l’export e 300mila euro l’import”.

“Il mercato emiratino -prosegue- nei prossimi mesi sara’ al centro delle politiche di internazionalizzazione regionali con un calendario ricco di appuntamenti dedicati che incominciano con il webinar di domani, al quale parteciperà anche l’ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, Nicola Lener”. L’incontro è in programma alle ore 10 italiane. Parteciperanno anche Paolo Glisenti, Commissario generale di sezione per la partecipazione italiana ad Expo 2020 Dubai, e Amedeo Scarpa, Direttore Ice/Ita Dubai, che apriranno i lavori (ore 10:00-10:20).

Alle caratteristiche del mercato emiratino ed alle opportunità per le aziende pugliesi nel programma promozionale Maeci-Ice sarà dedicato il prosieguo dei lavori (ore 10:20-11:00) cui seguira’ il dibattito.

Promo