Barletta, crollo parziale palazzina dopo esplosione. Due feriti gravi, non in pericolo di vita

230

Due uomini sono ricoverati nel Policlinico di Bari, nel reparto grandi ustionati intubati ma non in pericolo di vita, a seguito della esplosione verificatasi ieri sera a causa di una fuga di gas in una palazzina di via Curci a Barletta, non lontano dal luogo in cui nel 2011 crollò un altro edificio provocando la morte della figlia minorenne del titolare di un laboratorio artigianale che si trovava nel piano interrato e di quattro operaie.

Un’altra persona, una donna, è in condizioni migliori. Uno dei due feriti è la persona che stava effettuando una riparazione o una manutenzione probabilmente a una bombola di gas nella palazzina che poi è parzialmente crollata mentre gli altri due (uomo e donna) abitavano nell’edificio.

Promo