Covid: raddoppiano casi in carceri Puglia, focolaio a Taranto

[epvc_views]

Più che raddoppiato, in una settimana, il numero dei contagi Covid nelle carceri pugliesi, passato da 21 a 44 positivi tra detenuti, poliziotti e personale amministrativo nelle sei strutture penitenziarie di Bari, Foggia, Lecce, San Severo, Taranto e Turi. L’aumento complessivo dei contagi è dovuto ad un nuovo focolaio scoppiato nel carcere di Taranto, dove – stando al report nazionale del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, aggiornato al 17 giugno – sono risultati positivi 32 detenuti rispetto ai 4 rilevati il 10 giugno.

Nelle altre strutture penitenziarie della regione i contagi restano stabili o in calo: 7 a Lecce (2 detenuti, 3 poliziotti e 2 amministrativi), 2 a Bari (entrambi detenuti, uno dei quali ricoverato in ospedale), un detenuto è positivo a Foggia, un altro a San Severo e, infine, un poliziotto è stato contagiato nel carcere di Turi.

Promo