Caporalato, denunciato imprenditore agricolo di Brindisi

190

Un imprenditore agricolo di 40 anni è stato denunciato dai carabinieri della task force anti caporalato perché nella sua azienda sono stati trovati tre cittadini extracomunitari, di cui uno risultato occupato senza la preventiva comunicazione di assunzione, in possesso di “foglio soggiorno stranieri”.

Oltre alla mancanza del rispetto della normativa contrattuale relativa alla sicurezza sul lavoro (privo di visite mediche), è stata accertata anche la violazione amministrativa riguardante il “lavoratore non assunto”

Promo