Casambulanti: ripartono fiere e feste in Puglia, vige il regime di esonero Tosap/Cosip

Una nota tecnica opportuna ed importante quella che giunge dall’Ufficio Amministrativo di CasAmbulanti, a firma del responsabile Savino Montaruli che precisa: “relativamente alla ripartenza anche in Puglia di Feste Tradizionali, Fiere e Feste Patronali si comunica che nella fattispecie trova piena applicazione la vigente disposizione normativa in applicazione di quanto previsto e disposto dalle vigenti norme nazionali in materia di esenzione del canone unico patrimoniale per l’occupazione di suolo pubblico (ex Tosap/Tari), in linea con le condizioni agevolative adottate dai provvedimenti normativi nazionali (art. 30 D.L. n. 41/2021 così detto “Sostegni”, convertito in L. n. 69/2021) che hanno stabilito detta esenzione sino al 31/12/2021.

Sono stati risolti quei casi in cui, distrattamente, erano state inviate a mezzo PEC le richieste di pagamento agli ambulanti assegnatari di posteggio nelle suddette manifestazioni, come nel caso del comune di Conversano dove, grazie al tempestivo intervento, è stato chiarito che gli Ambulanti nulla devono pagare a titolo di occupazione di suolo pubblico per le suddette manifestazioni come la Fiera di San Pietro – edizione 2021.

Promo