Guardia di Finanza: 106 frodi in commercio nel periodo della pandemia

201

In Puglia sono 74 le persone denunciate dalla guardia di finanza per frode in commercio e 32 per manovre speculative sulle merci, commesse nell’emergenza Covid: è uno dei dati forniti durante la celebrazione del 247 anniversario del Corpo a Bari. Fra i reati contestati, anche la vendita di prodotti con segni mendaci, truffa, falso e ricettazione.

Sono stati posti sotto sequestro 65.500 prodotti igienizzanti e 686.000 dispositivi di protezione individuale. Trentadue persone, invece, sono state denunciate per manovre speculative sulle merci. Sequestrati oltre 21.000 beni.

Promo