Dall’Università del Salento laurea honoris causa a Maurizio Prato

192

L’Università del Salento conferirà domani pomeriggio la laurea honoris causa in Biotecnologie mediche e nanobiotecnologie a Maurizio Prato, docente all’Università di Trieste, componente del Center for Cooperative Research in Biomaterials – CIC biomaGUNE di San Sebastian in Spagna e accademico dei Lincei.

“È un onore per il nostro Ateneo poter conferire questo riconoscimento al professor Maurizio Prato che, di origini salentine, ha costruito una prestigiosa carriera internazionale”, dice il rettore Fabio Pollice aggiungendo che “la proposta di conferimento, da parte del dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche e ambientali del nostro Ateneo, nasce dal riconoscimento dell’eccezionale valore scientifico di un percorso di ricerca caratterizzato da uno spiccato carattere di interdisciplinarietà con traiettorie che spaziano dalle nanobiotecologie alla nanomedicina e ai biomateriali”.

“Sono felice per questa laurea honoris causa -commenta Giorgio Parisi, presidente dell’Accademia dei Lincei- che rappresenta un importante e meritatissimo riconoscimento per il lavoro del nostro socio Maurizio Prato, con cui mi congratulo vivamente”.

Promo