Aggredisce compagna e sorella, arrestato 35enne a Santeramo

[epvc_views]

Un dentista 35enne originario della provincia di Matera è stato arrestato dai carabinieri di Monopoli, in Puglia, per maltrattamenti in famiglia e lesioni, dopo aver picchiato la compagna venticinquenne (con la quale vive a Santeramo in Colle) e la sorella che era intervenuta per difenderla.

Le due donne si sono presentate nella caserma dei carabinieri durante la notte, entrambe con il volto tumefatto e ferite che in ospedale sono state giudicate guaribili in trenta giorni. Le donne hanno spiegato che il medico, in stato di ebbrezza, aveva aggredito la compagna per gelosia e poi anche la sorella, che aveva cercato di calmarlo. Gli investigatori hanno rintracciato l’uomo presso il suo studio dentistico di Matera e lo hanno posto agli arresti domiciliari.

Promo