Incendiata auto: Avviso Pubblico, segno pressione criminale

[epvc_views]

“Quanto accaduto all’assessore Carrabba è l’ennesima conferma della enormi criticità che le amministrazioni locali oneste sono costrette ad affrontare sul nostro territorio. La vergognosa intimidazione subita segue la minaccia ricevuta dal sindaco Miglio in primavera, segno tangibile di una pressione criminale su cui è assolutamente necessario vigilare”. Lo ha dichiarato il coordinatore regionale di Avviso Pubblico, Pierpaolo d’Arienzo, sindaco di Monte Sant’Angelo (Foggia), l’incendio doloso dell’auto di Felice Carrabba, assessore all’Ambiente del Comune di San Severo, nel Foggiano.

“Lo scorso mese di marzo – ricorda – a finire sotto tiro era stato il sindaco Francesco Miglio, al quale ignoti avevano inviato, presso la sede del Comune, un plico contenente tre proiettili”. “Colpire un amministratore locale vuole dire mettere nel mirino un’intera comunità che lo ha democraticamente eletto – aggiunge d’Arienzo -. La solidarietà delle istituzioni e la vicinanza dei cittadini è il messaggio più forte che si possono dare a questi vigliacchi che agiscono nell’ombra e utilizzano il linguaggio della violenza”.

Promo