Omicidio durante festa vittoria agli Europei, il Sindaco di San Severo: “Chi sa parli”

183

“Rivolgo un appello a tutti coloro che erano presenti sul luogo del delitto: chi ha visto qualcosa, metta a disposizione degli inquirenti ciò di cui a conoscenza”. È quanto chiede il sindaco di San Severo (Foggia), Francesco Miglio, dopo l’agguato di domenica scorsa in cui il 42enne Matteo Attanasio è stato ucciso mentre suo nipote di 6 anni è rimasto ferito.

“Tutta la città è rimasta sgomenta e attonita per quello che è accaduto -aggiunge- c’è un bimbo che lotta per la vita”. “L’augurio è che questo bimbo, questa anima innocente che nulla ha a che vedere con i fatti degli adulti, possa vedere realizzato il suo diritto a vivere e a vivere in salute. È – conclude Miglio – il nostro auspicio e preghiamo tutti per lui”.

Promo