Svaligiate due ville a Lecce, rubati Rolex e Cartier per mezzo milione di euro

[epvc_views]

Furto da oltre 500 mila euro nelle ville di due noti professionisti di Lecce, rispettivamente ingegnere e avvocato, Alessandro e Stefano Prontera. Le case si trovano una accanto all’altra. Le vittime erano fuori per festeggiare il compleanno di una nipote all’interno dello stesso locale quando a mezzanotte, rientrati, hanno scoperto l’accaduto.

Dalla villa dell’ingegnere è stato rubato un orologio di pregio mentre, più cospicuo è stato il bottino agguantato all’interno dell’abitazione dell’avvocato. Monili, orologi Rolex e Cartier per almeno 500 mila euro, oltre a tutti i certificati di garanzia conservati in un luogo diverso da quello in cui erano custoditi gli orologi. Nella prima villa è scattato l’allarme che è stato subito disattivato, nella seconda, invece, non era in funzione.

L’area in cui la banda specializzata è entrata in azione peraltro non è servita da telecamere di videosorveglianza. Sul posto sono arrivati gli agenti della squadra scientifica della polizia.

Promo