Detenuto sparito dopo permesso premio, sorpreso a spasso in Molise

[epvc_views]

A Capodanno era uscito dal carcere di Foggia per un permesso premio e non era mai rientrato; i Carabinieri, ai quali ha mostrato documenti falsi, lo hanno comunque identificato durante un controllo mentre era a spasso in Molise, a Campomarino Lido (Campobasso).

I militari del Norm di Termoli (Campobasso) sono risaliti alla sua identità: si tratta di un 42enne della provincia di Foggia condannato in via definitiva dal Tribunale di Fermo a 15 anni, 11 mesi e 5 giorni di reclusione per falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, falsità materiale commessa dal privato, falsità in scrittura privata, truffa, appropriazione indebita e ricettazione, in relazione a episodi avvenuti tra il 2005 e 2016 sul territorio nazionale.

L’uomo avrebbe dovuto continuare a espiare la pena fino al 14 febbraio 2029. Immediato l’arresto con l’accusa di evasione, possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi. I Carabinieri lo hanno trasferito nel carcere di Foggia, a disposizione della magistratura.

Promo