Droga, a Brindisi sequestrata cocaina pura dal valore di 400mila euro

[epvc_views]

Sono stati gli scanner a raggi X a consentire ai finanzieri e ai funzionari dell’Agenzia e delle dogane e dei Monopoli di scoprire in un autoarticolato albanese appena arrivato nel porto di Brindisi un carico di oltre 1,180 chili di cocaina purissima che se immessa sul mercato avrebbe garantito guadagni per più di 400mila euro.

L’autista del tir è stato arrestato per traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Promo