Maltempo. San Marco in Lamis, Sindaco: «Situazione critica, ma ci rialzeremo»

“Siamo in ginocchio, la situazione è critica ma ci rialzeremo, come sempre”. Lo scrive in un post pubblicato sui social Michele Merla sindaco di San Marco in Lamis (Foggia) colpito da una forte ondata di maltempo che ha provocato danni a “abitazioni, imprese, campi agricoli e attività commerciali”.

“Stiamo seguendo l’evolversi della situazione e attivato tutte le procedure e le relazioni a nostra disposizione a ogni livello – prosegue – Ho terminato poco fa una videoconferenza con il presidente Michele Emiliano per fare il punto sull’emergenza e abbiamo anche concordato che oggi o al massimo mercoledì, i referenti istituzionali e tecnici della Regione Puglia saranno qui in loco per fare la conta dei danni e supportarci nella ripartenza”. “La priorità – prosegue – resta la messa in sicurezza e la tutela dell’incolumità delle persone, a cui far seguire con urgenza il ripristino dei luoghi e la conta dei danni, che temo fortemente siano ingenti”.

Il maltempo ha evidenziato “la necessità di continuare a lavorare strategicamente sulla messa in sicurezza del territorio, come fatto in questi anni, in particolar modo sul fronte del dissesto idrogeologico ed il recupero urbanistico di determinante zone” continua Merla e promette: “Metterò tutto me stesso affinché la situazione torni celermente alla normalità e che chi ha subito danni abbia immediato sostegno e risarcimento. Forza San Marco, forza sammarchesi”.

Promo