Tentato omicidio a Taranto, arrestato pregiudicato

185

La polizia ha arrestato a Taranto un pregiudicato di 54 anni per il tentato omicidio del 19 giugno scorso. Obiettivo dell’agguato un altro pregiudicato di 45 anni. Tra via Dante e via Nettuno venne segnalata una sparatoria ed accertato che un uomo si era avvicinato ad una Renault Megane, con una coppia a bordo, ed aveva esploso al loro indirizzo cinque colpi di pistola.

Il 45enne e la sua compagna riuscirono però a sottrarsi al fuoco, trovarono rifugio nel portone di uno stabile vicino e poi si allontanarono a bordo della loro auto. La polizia ha scoperto che c’erano stati anche litigi. Infatti, il giorno prima, all’interno del mercato rionale Fadini, il 45enne, mentre era in compagnia di u parente, fu ferito al braccio con una coltellata dallo stesso pregiudicato che poi avrebbe tentato di ucciderlo. Gli agenti hanno anche visionato le immagini della videosorveglianza nella zona della sparatoria.

Il 54enne è stato così arrestato e portato in carcere per lesioni personale aggravate e tentato omicidio con l’aggravante di aver agito per futili motivi. Ma anche il destinatario dell’agguato, sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, è stato arrestato.

Promo