Violenza sulle donne, a Lucera interviene il Gip

[epvc_views]

Ha sottoposto per diversi mesi la compagna a violenze psicologiche e fisiche. L’ha isolata costringendola a vivere con i propri familiari a causa delle difficoltà economiche. Ora per la donna l’incubo è terminato perché gli agenti del commissariato di Lucera (Foggia) hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Foggia che vieta al compagno di avvicinarsi a lei e a sua figlia.

Le indagini sono iniziate dopo la segnalazione di una lite in famiglia fatta nel maggio scorso. È stato allora che gli agenti si sono resi conto che il litigio era legato anche a difficoltà economiche e alla convivenza con i parenti dell’uomo. Da lì, la confessione della donna che ora con la figlia è in una comunità protetta.

Promo