Casa in fiamme nel foggiano, Carabinieri salvano un gatto

[epvc_views]

I Carabinieri hanno salvato un gatto dall’incendio scoppiato in un’abitazione. È accaduto a San Nicandro Garganico, nel foggiano, dove i militari del 112 sono entrati in azione dopo un rogo sviluppatosi accidentalmente da una candela. Le fiamme, in pochi minuti, hanno avvolto l’appartamento e si sono propagate anche al vano scale e al solaio che separa il piano terra dal primo piano dell’abitazione.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno iniziato a lavorare per spegnere le fiamme. Il fuoco minacciava di propagarsi ad altre abitazioni. Inoltre nell’appartamento c’erano anche alcune bombole di gas. Al lavoro si sono messi anche i carabinieri presenti che, durante le operazioni per tenere lontani i curiosi, sono stati attirati da un insistente miagolio che arriva proprio dall’appartamento in fiamme. Così dal balcone di un’abitazione attigua hanno allungato sperando che il gatto, un Maine Coon di nome Jeko, i’la percorresse mettendosi in salvo.

Il gatto spaventato e con il pelo in parte bruciacchiato dalle fiamme esitava e allora i carabinieri hanno messo sulla trave una ciotola con dell’acqua che ha attirato il felino sulla trave. A quel punto è stato recuperato dai militari e affidato al suo padrone.

Promo