Gazzetta del Mezzogiorno, Decaro: “Merita rispetto e impegno”

[epvc_views]

“Questa storia non può finire qui. Questa storia merita rispetto e impegno da parte di tutti. Si prenda al più presto una decisione sulle proposte in campo e si faccia tornare la Gazzetta del Mezzogiorno in edicola”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro, allegando al post l’immagine della prima pagina della Gazzetta del Mezzogiorno, un “Arrivederci” a tutta pagina su sfondo bianco, nell’ultimo giorno del giornale in edicola dopo che è scaduto il contratto di fitto di ramo d’azienda della società fallita Edisud da parte della Ledi, che non ha accettato una ulteriore proroga.

“Questa pagina oggi ci riguarda tutti, nessuno escluso -scrive Decaro- . Su questa pagina negli ultimi 134 anni è stata scritta la storia delle città di Bari, della Puglia e del mezzogiorno d’Italia. Con la Gazzetta del Mezzogiorno siamo cresciuti, ci siamo informati e formati, abbiamo dato una voce autorevole ai nostri territori. Su questa pagina ci sono scritti i nomi di 144 lavoratori che per settimane hanno rinunciato al proprio stipendio per non far mancare il giornale in edicola”.

Promo