Tenta di uccidere la figlia appena nata, arrestata 34enne

Una donna di 34 anni è stata arrestate e si trova agli arresti domiciliari in una comunità riabilitativa assistenziale per aver partorito una bambina e aver provato a ucciderla. Ne sono convinti i carabinieri di Martano (Lecce). La donna è accusata di tentato omicidio aggravato poiché posto in essere su discendente.

La piccola è nata lo scorso 23 luglio in casa quando la 34enne, dopo averla messa al mondo, avrebbe prima provato a ucciderla e non riuscendoci l’ha abbandonata in giardino.

Promo