Edilizia, tavolo di prevenzione per contrasto alle infiltrazioni mafiose

201

Si è insediato presso la Prefettura di Taranto il Tavolo tecnico finalizzato all’attuazione dell’ intesa per la legalità ai fini della prevenzione di illeciti e di tentativi di infiltrazione mafiosa nell’attività urbanistica ed edilizia, nel settore delle autorizzazioni commerciali e nel circuito produttivo locale.

All’incontro, presieduto dal prefetto di Taranto Demetrio Martino, hanno partecipato i rappresentanti dei soggetti firmatari, ossia Comune di Taranto, Camera di Commercio Industria e Artigianato di Taranto, Inps, Confindustria, Confapi, Casartigiani e i rappresentanti delle forze dell’ordine e della Direzione Investigativa Antimafia di Lecce.

L’accordo, che resta aperto alla successiva adesione di altri Comuni ed Associazioni di categoria, mira a fornire un contributo all’attività strategica del rafforzamento delle misure di prevenzione e contrasto ai tentativi di infiltrazione mafiosa e criminale nell’economia legale, soprattutto in occasione dell’arrivo di risorse derivanti dal piano nazionale di ripresa e resilienza.

Lo scopo del Tavolo, come ha sottolineato il Prefetto, è “anzitutto quello di realizzare le finalità dell’Intesa, ossia preservare i settori economici di maggior interesse da possibili intromissioni della criminalità organizzata attraverso il costante monitoraggio delle dinamiche del settore produttivo, con particolare riguardo all’edilizia privata, alle autorizzazioni commerciali e al sistema produttivo legale”.

Promo