Case a 1 euro Taranto, al via la procedura di assegnazione del secondo bando

[epvc_views]

Sono state aperte dall’ufficio del Rup del Comune di Taranto le buste e le documentazioni amministrative delle 24 domande pervenute in questi ultimi mesi, molte anche dall’estero, per la seconda edizione dell’iniziativa “Case a 1 euro” lanciata per la valorizzazione della città vecchia. Sono solo due le proposte escluse, mentre per alcune di esse sarà richiesta un’integrazione documentale. Si tratta di fabbricati unici, posizionati in punti strategici del borgo antico.

“Siamo soddisfatti per la risposta degli investitori -commenta in una nota l’assessore al Patrimonio Francesca Viggiano- anche questa edizione del bando ha ottenuto l’interesse che merita un’iniziativa innovativa e qualificante come questa. Taranto è diventata appetibile per investitori provenienti da ogni parte del mondo, grazie al fitto lavoro che l’amministrazione Melucci ha compiuto in questi anni”.

Promo