Vaccino: Tar Lecce conferma sospensione medico inadempiente

[epvc_views]

La seconda sezione del Tar Puglia – sezione di Lecce con un decreto depositato nelle scorse ore ha respinto l’istanza di un iscritto all’Ordine dei medici della Provincia di Brindisi ed ha confermato la sospensione del medico “a seguito della inadempienza vaccinale anti-Covid-19”. Ne da’ comunicazione lo stesso ordine professionale, spiegando che “il medico era stato sospeso, a seguito di apposita istruttoria, dalla Asl di appartenenza in qualità di dipendente. Successivamente – si spiega ancora -, l’Ordine di Brindisi aveva preso atto della decisione della Asl e aveva comunicato tale sospensione al medico iscritto all’Albo”.

“Il Consiglio dell’Ordine ha deciso di costituirsi nella fase cautelare monocratica del procedimento giudiziario – prosegue la nota – al fine di tutelare la propria decisione e poi per significare, come peraltro precisato dal Giudice, ‘…il diritto dell’individuo, sotto i vari profili evidenziati, debbono ritenersi decisamente recessivi rispetto all’interesse pubblico sotteso alla normativa di cui trattasi, nel contesto emergenziale legato al rischio di diffusione della pandemia da covid-19, che deve costituire il parametro di lettura della normativa medesima’”. La trattazione collegiale della causa in camera di consiglio avverrà il prossimo 15 settembre.

Promo