Festival Notte della Taranta a Lecce, il 13 agosto tappa in parrocchia

[epvc_views]

Il festival itinerante ‘La Notte della Taranta’ continua il suo viaggio musicale che racconta la storia del Salento, prima del concertone del 28 agosto a Melpignano (Lecce), con gli annunciati maestri concertatori Enrico Melozzi e Madame, e che sarà trasmesso per la prima volta da Rai 1, il 4 settembre alle 22.30.

Il festival il 13 agosto farà tappa a Lecce, in via Novara, nel cuore della Parrocchia San Giovanni Battista. La serata si apre alle 19 con il Laboratorio di Pizzica e Tamburello. Alle 21 al via l’esibizione di Enzo Petrachi, voce amata e inconfondibile nella tradizione musicale salentina. Salirà sul palco con la sua FolkOrchestra. A seguire, alle 22, l’atteso Concerto dell’Orchestra Popolare “La Notte Della Taranta”.

Il festival ha scelto la periferia delle città di Lecce e Taranto per intraprendere un percorso culturale nuovo: incontrare il pubblico, la bellezza dei desideri di migliaia di persone che abitano nei quartieri più popolosi. “La periferia non è più un’appendice, non viene più considerata un peso” afferma don Gerardo Ippolito, parroco della Chiesa San Giovanni Battista a Lecce.

“Con la tappa del festival Notte della Taranta, quest’anno ospitata nel quartiere Stadio, davanti alla parrocchia di San Giovanni Battista, prende il via – dichiara Paolo Foresio, assessore allo Spettacolo del Comune di Lecce – la parte del programma del nostro cartellone estivo dedicata ai quartieri animati e che prevede tutta una serie di festival da qui a settembre, appunto, nei quartieri della città”. “Ogni sera da’ una grande carica tornare da incontrare il pubblico, anche se in modo diverso necessariamente, ma è una scelta precisa nata dalla volontà di sostenere il comparto della musica popolare duramente colpito dal Covid e fare il pieno di energia positiva, fonte primaria della creatività popolare”, sottolinea il direttore artistico del Festival Luigi Chiriatti.

Promo