Gino Strada, il Sindaco di Taranto: “Porto aperto in suo ricordo”

[epvc_views]

“A noi piacerebbe onorare in concreto la memoria di Gino Strada, dare un contributo oltre le parole di circostanza, e dichiarare che all’occorrenza Taranto è porto aperto, è sempre porto sicuro, è approdo che ha fatto e vuole continuare a fare in positivo la storia del Mediterraneo. E siamo sicuri che altrettanto potranno fare tante città italiane di buona volontà e di pace”. Lo dice oggi il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, annunciando la scelta dell’amministrazione comunale per ricordare la figura del leader di Emergency scomparso nei giorni scorsi.

Melucci afferma che questa scelta (nei mesi scorsi a Taranto sono già approdate diverse navi con migranti salvati nel Mediterraneo dalle Ong) è maturata “nelle ore in cui i grandi Stati nazionali dell’Occidente fanno i propri conti con errori, sprechi e mancanza di responsabilità verso i popoli mediorientali”. Per il sindaco di Taranto, “il mondo sta cambiando rapidamente intorno a noi, nessuno può dirsi al sicuro senza la sicurezza degli altri, nessuno può dirsi felice ed appagato senza la prosperità e la salute degli altri, nessuno può costruire il proprio futuro se tutti insieme non curiamo il pianeta. Rinchiudersi nel proprio cortile è una inutile forma di utopia”.

Promo