Centinaia di ombrelloni abusivi in spiaggia nel Salento, blitz dei Carabinieri

186 Visite

Due ettari di litorale occupati abusivamente da centinaia di ombrelloni sono stati ‘liberati’ nel cuore della notte dai carabinieri a Torre Lapillo di Porto Cesareo, in provincia di Lecce.

Il blitz nell’area demaniale è scattato tra le tre e le quattro su un tratto di spiaggia libera all’altezza di un pontile dove solitamente si assiepano centinaia di bagnanti: fenomeno che questa estate ha fatto registrare numeri da record. La mancanza di spazi durante il giorno, ha reso consuetudine la ‘prenotazione’ e occupazione illegale dell’arenile col piazzamento degli ombrelloni nottetempo, quasi a segnare il territorio. Non solo un abuso in senso stretto, ma anche un problema per gli addetti alla pulizia delle spiagge che non hanno possibilità di attraversarla con i mezzi per la presenza massiccia di ombrelloni.

I militari hanno con la rimozione delle attrezzature da spiaggia effettuata nella notte hanno restituito l’arenile alla comunità.

Promo