Arte, mostra a Trani dal 26 al 30 agosto

306 Visite

L’associazione nazionale Lacarvella di Trani, ma diffusa a livello nazionale, non si ferma. Attiva soprattutto nel settore della ricerca sulla storia e sulle tecniche dell’arte, alle prese in queste settimane con un volume di saggistica appena presentato, ecco che anche quest’anno l’associazione allestisce l’evento “Il Ponte dell’Amore”, organizzando una mostra di artisti affermato a livello nazionale.

Il tutto a Trani, nello chalet della Villa Comunale, dal 26 al 30 agosto, con diversi e prestigiosi patrocini istituzionali. Questi i loro nomi: Ivan Albrizio, Gaetano Ancona, Silvia Cosimi, Alessandro Cutino, Eleonora Gargiuolo, Raffaella Greco, Ricarda Guantario, Norberto Iera, Elena Lembo, Fabiola Matarazzo, Luigi Pomarico, Antonio Russo Galante, Arkadiusz Sedek, Makan Traore. L’inaugurazione della mostra avverrà il 26 agosto, con inizio alle ore 20.

“Il Ponte dell’Amore” è alla sua tredicesima edizione e quest’anno la dedica è speciale: tutta per Pina Leone, artista e socia onoraria dell’associazione, mancata prematuramente, con grande rimpianto di tutti. Il 30, sempre alle 20, presentazione del volume “Il sacro nell’arte contemporanea”, a cura di Antonio Russo, presidente del sodalizio Lacarvella e del giornalista e saggista Marino Pagano. La pubblicazione presenta gli atti di saggi e contributi di artisti, accademici e studiosi giunti in occasione di un convegno sul tema dell’arte sacra, organizzato a settembre 2019, tra Trani e Lecce. Ma quest’anno anche una sorta di ‘sezione speciale’ all’interno dell’evento. Ed ecco, quindi, la proclamazione dei “soci dell’anno” e dei soci onorari: soci d’anno Gaetano Ancona e Ricarda Guantario e soci onorari Arkadiusz Sedek, Marino Pagano, Marcello Prinari.

Promo