Mafia, assessora Barone: “A Foggia c’è bisogno di Stato e certezze”

137 Visite

A Foggia “c’è bisogno di Stato e di certezze, ma anche di un risveglio civile che deve coinvolgere e interessare tutti i cittadini. Credo che non bastino i commissari o le forze dell’ordine, se tutti noi non ci riprendiamo i nostri spazi, isolando e denunciando i comportamenti mafiosi e facendo quadrato verso chi denuncia o si oppone, ci vuole un impegno quotidiano per uscire da questo pantano”: lo scrive su facebook l’assessora al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone, in merito alla situazione di Foggia, il cui comune è stato sciolto per mafia.

“Ringrazio di cuore -aggiunge- il presidente della commissione nazionale antimafia che ieri ha annunciato una sua nuova visita nella nostra città. È un segno di attenzione per quanto avviene, quasi quotidianamente, a Foggia e provincia”.

Promo