La Regione Puglia a Cannes per attirare investimenti nel settore della nautica da diporto

152 Visite

La Regione Puglia, in collaborazione con PugliaSviluppo, approda a Cannes, in Francia, per due eventi internazionali organizzati nella stessa città: Mipim 2021, la principale vetrina immobiliare al mondo, in programma dal 7 all’8 settembre 2021 in forma ridotta per l’emergenza epidemiologica, e Yachting Festival Cannes, la più importante fiera internazionale dedicata al settore della nautica da diporto, in calendario nella città francese dal 7 al 12 settembre.

“La Regione Puglia -ha sottolineato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci- torna a Cannes, in Francia, per due manifestazioni nuovamente in presenza dopo l’emergenza sanitaria”. “A Mipim promuoviamo progetti legati ad alcune delle nostre principali infrastrutture logistiche: gli aeroporti di Bari e di Grottaglie e il porto di Taranto, cercando di valorizzarne le opportunità di investimento e di sviluppo commerciale -continua-. Allo Yachting Festival Cannes presentiamo le eccellenze pugliesi nella nautica da diporto con il Distretto e una delegazione di imprese di settore. La nautica da diporto è uno dei comparti più strategici della blue economy pugliese e l’evento di Cannes è un’occasione imperdibile di valorizzazione”.

A Mipim saranno promossi tre progetti legati alla rete aeroportuale e logistica pugliese. Il primo riguarda l’aeroporto di Bari Karol Wojtyla, nel quale sarà possibile sviluppare nuovi spazi commerciali o per uffici su una superficie di 1.700 metri quadrati da parte di Società interessate a operare nell’aeroporto, tenuto conto del costante sviluppo di traffico aereo. Il secondo progetto si riferisce all’aeroporto di Grottaglie e punta a sviluppare nuove attività legate all’industria aerospaziale, ai servizi IT finalizzati all’osservazione della Terra, alla gestione dei dati e alla logistica, da realizzare in due settori nel perimetro dell’aeroporto. Il terzo progetto è legato al porto di Taranto e riguarda la costruzione di un Eco-Park nell’area retroportuale.

L’infrastruttura si candida come luogo di insediamento sia per attività produttive che logistiche legate ai flussi di import/export dei traffici portuali. Si tratta di una evoluzione in chiave ecologica e sostenibile del progetto Distripark, che in questa nuova versione tende a garantire uno sviluppo in chiave green delle iniziative imprenditoriali e della crescita dell’area jonica, connesse con il porto di Taranto, al centro della Zona economica speciale Ionica. La manifestazione Yachting Festival Cannes è, invece, la principale piattaforma di business nel settore nautico in Europa, alla quale partecipano i più importanti professionisti dell’industria marittima. L’evento si svolge nella cornice del Palais des Festivals al Porto Vecchio di Cannes e riunisce i grandi marchi del settore della nautica da diporto che presentano le novità ai diportisti di tutto il mondo e al grande pubblico. Alla precedente edizione dell’evento, nel 2019, hanno partecipato più di 54mila visitatori professionali provenienti da tutto il mondo e 611 espositori con oltre 650 imbarcazioni.

Promo