Nel carcere di Foggia rinvenuto cellulare in cella, Osapp: “Situazione grave”

173 Visite

Un cellulare è stato trovato in una cella del carcere di Foggia in cui sono reclusi due baresi. A renderlo noto è l’Osapp, il sindacato della polizia penitenziaria che in una nota evidenzia “la gravissima situazione in cui versano le carceri pugliesi”.

“Ci aspettiamo dalla politica e dal governo immediati e non più rinviabili riforme in linea al ruolo e i compiti della Polizia penitenziaria”, dichiara Pasquale Montesano segretario generale aggiunto del sindacato che chiede “alla ministra (della Giustizia, ndr) Cartabia e al capo Dap soluzioni immediate che possono alleviare gli eccessivi carichi di lavoro attraverso una maggiore organizzazione e ampliamento organici”.

Promo