Università, l’europarlamentare D’Amato: “Il corso di infermieristica a Taranto è uno scandalo”

“È gravissimo quanto denunciato dall’Opi, l’Ordine professioni mediche di Taranto, riguarda allo stato in cui versa il corso di laurea in Infermieristica del Polo didattico del capoluogo jonico: mancano i pc per gli studenti e altre attrezzature informatiche, manca l’aula per le esercitazioni e le aule che ci sono non rispetterebbero i requisiti imposti dalla normativa. Inoltre, gli studenti del primo e del secondo anno non hanno svolto ancora il tirocinio tecnico”. Lo sottolinea in una nota l’eurodeputata tarantina del gruppo Greens/EFA al Parlamento Ue, Rosa D’Amato.

“Con questa situazione -aggiunge- secondo l’Opi il corso rischia la chiusura. È uno scandalo: si parla tanto di emergenza sanitaria, di carenza di personale, e poi a Taranto i futuri infermieri vengono trattati come studenti di serie B, con percorsi formativi scadenti e addirittura rischiando di non concludere il percorso di laurea. Forse per la Regione Puglia non ha più bisogno di infermieri? O non ha bisogno di quelli di Taranto?”. “L’assessore Lopalco -conclude D’Amato- se non alle mie domande, abbia almeno la decenza di rispondere alle richieste dell’Opi di Taranto e garantisca il futuro degli studenti del Polo jonico”.

Promo