Picchia la madre a calci e pugni dopo averle chiesto 10mila euro, arrestato 41enne

Ha picchiato a calci e pugni la madre di 67 anni dalla quale pretendeva una somma di denaro di 10 mila euro. Il fatto è accaduto a Crispiano, in provincia di Taranto. La donna ha riportato lesioni guaribili in 30 giorni.

I carabinieri della Stazione hanno arrestato il figlio 41enne, pregiudicato, per tentata estorsione, lesioni personali e stalking. L’uomo in pratica la perseguitava. Senza lavoro da tempo, si è recato a casa della madre e le ha di nuovo chiesto la somma in modo pressante.

La donna ha tentato ancora una volta di farlo ragionare, ma è stata aggredita in modo violento. In conseguenza delle lesioni subite, prontamente soccorsa e trasportata all’ospedale di Castellaneta, è stata giudicata guaribile con trenta giorni di prognosi.

Promo