Accoltellamento in piazza Salandra a Nardò a fine settembre, 19enne in carcere

Un 19enne di Nardò (Lecce) è stato arrestato oggi dai carabinieri per l’accoltellamento avvenuto il 25 settembre scorso nei pressi di piazza Salandra a Nardò, ai danni di un giovane a cui venne asportata la milza, a causa delle lesioni riportate.

Nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lecce, Sergio Tosi, il 19enne è indicato come l’autore materiale dell’accoltellamento e per questo gli è stato contestato il reato di lesioni personali gravissime. Il giovane è stato rintracciato un un’abitazione del paese. Le indagini, coordinate dalla pm Maria Consolata Moschettini, proseguono per verificare se ci sia stato il coinvolgimento di altri ragazzi.

Promo