Covid, a Foggia nasce un farmaco per la cura. Parte terapia sperimentale pillola antivirale

Partirà venerdì prossimo 15 ottobre, in via sperimentale al Policlinico Riuniti di Foggia, la somministrazione del farmaco anti-Covid in comprese ‘At-527’, realizzato in collaborazione da Roche e Atea. Lo annuncia il responsabile delle sperimentazioni del reparto Malattie Infettive dell’ospedale foggiano, Sergio Lo Caputo, sottolineando che si tratta dell’unico centro ospedaliero del Sud a testare questo nuovo farmaco.

A quanto riferito dal medico, “il farmaco va assunto per cinque giorni e va somministrato entro le prime 72 ore dal manifestarsi della positività”.

Promo