Usa apparecchio non consentito per la caccia, denunciato bracconiere a Carovigno

Un bracconiere di 67 anni è stato denunciato dai carabinieri forestali per esercizio dell’attività venatoria con mezzi non consentiti. La sua identificazione è stata possibile dopo il ritrovamento in contrada Maresca a Carovigno (Brindisi) di un apparecchio elettroacustico in grado di riprodurre il verso dei tordi.

Con appostamenti i militari hanno identificato l’uomo è denunciato. L’apparecchio è stato sequestrato.

Promo