In ricordo di Giuseppe Filippo vittima del terrorismo, il sindaco Decaro: “Mai più stagioni di furore ideologico”

83 Visite

Questa mattina, nel quarantunesimo anniversario dell’omicidio di Giuseppe Filippo, il sindaco di Bari Antonio Decaro ha partecipato alla deposizione di una corona di alloro presso la targa stradale nei pressi del sottopasso di viale Pasteur che ricorda l’appuntato della Polizia di Stato, medaglia d’oro al Merito civile e vittima del terrorismo, ucciso dal gruppo “Prima linea” il 28 novembre del 1980 mentre rientrava a casa dal servizio.

“Abbiamo voluto ricordare qui l’appuntato Giuseppe Filippo vittima del terrorismo, ammazzato mentre rientrava a casa dopo una giornata di lavoro dai terroristi che volevano rubargli l’arma di servizio -ha dichiarato il sindaco-. Lo facciamo nonostante le restrizioni e i limiti. La nostra presenza qui serve a ricordare quello che è accaduto nel passato per far si che fatti come questo siano un monito per le nuove generazioni affinché mai più possa tornare una stagione di furore ideologico come quella”.

“Un pensiero -ha concluso- va a tutte le donne e gli uomini delle Forze dell’ordine che svolgono il loro lavoro a servizio della nostra comunità quotidianamente”.

(Foto Ansa)

Promo