Rete Ferroviaria Italiana, sulla linea Lecce – Bari soppressi passaggi a livello in provincia di Brindisi e nuovi cavalcavia

92 Visite

Niente più passaggi a livello sulla strada provinciale tra Carovigno e San Vito dei Normanni e su quella per Restinco, tra San Vito dei Normanni e la fermata di Brindisi Perrino. Da oggi gli automobilisti potranno utilizzare i due nuovi collegamenti stradali realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Entrambi i cavalcaferrovia sono lunghi 400 metri e hanno una carreggiata unica divisa in due corsie e delimitata sui lati da una banchina.

Le opere miglioreranno la sicurezza stradale e la regolarità della circolazione ferroviaria. Presenti alla cerimonia di inaugurazione Riccardo Rossi, Sindaco di Brindisi e Presidente della Provincia di Brindisi e Giuseppe Macchia, responsabile Direzione Operativa Infrastrutture Territoriale di Rete Ferroviaria Italiana.

Sulla linea Taranto-Brindisi, RFI ha anche eliminato tre passaggi a livello privati tra Francavilla Fontana e Mesagne (BR), il cui uso esclusivo era concesso ai proprietari delle terre confinanti con la ferrovia, realizzando nuove viabilità sterrate e creando servitù di passaggio carraio e pedonale sui fondi di proprietà privata per un’accessibilità alternativa all’attraversamento ferroviario. Gli interventi sono stati realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) con un investimento complessivo di oltre 8 milioni di euro.

Promo